fbpx
  • Bologna

    17-19 settermbre 2020

    "Nona edizione di InsolvenzFest - i dialoghi pubblici per capire crisi debiti e diritti. Debiti e disuguaglianze"

    Segui la diretta live dell'evento (disponibile durante le ore di svolgimento dell'evento)

    Leggi Tutto
  • Perugia

    23-24 ottobre 2020

    "L’apertura delle nuove procedure concorsuali: prime applicazioni”

    Leggi Tutto
  • Firenze

    20-21 novembre 2020

    "Le soluzioni negoziali e processuali della crisi tra diritto emergenziale e Codice della Crisi"
    Convegno per il decennale dell'OCI

    Leggi Tutto
  • Catania

    Rifissato al 11 e 12 giugno 2021

    "Le “Responsabilità” nel codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza"

    Leggi Tutto
  • Ancona

    Rinviato in attesa di nuova data nel 2020

    "Allerta, misure cautelari e protettive. Una nuova tutela per i creditori?"

    Leggi Tutto
  • Bari

    Rinviato in attesa di nuova data nel 2020

    "La realizzazione concorsuale del credito: dalla legge fallimentare al Codice della crisi"
    Convegno dedicato a Giovanni Lo Cascio

    Leggi Tutto
Vota questo articolo
(6 Voti)

Nell’esperienza giudiziaria la natura di reati propri delle bancarotte improprie (artt. 223-226 in relazione agli artt. 216, 217, 218, 220, l.f.) non vale a garantire l’agevole e completa individuazione degli autori effettivi delle trasgressioni dei doveri gestori e di controllo che le realizzano o le favoriscono.

Appare solida acquisizione, infatti, quella per cui la verifica della responsabilità penal-fallimentare viene naturalmente rivolta nei confronti dei soggetti investiti delle formali cariche gestorie o di controllo in seno all’impresa fallita. Consapevolezza, evidentemente, non estranea anche a coloro che, all’insorgere dei segnali della crisi o dopo esperienze imprenditoriali rovinose, deliberatamente continuano a gestire e a sorvegliare celandosi dietro altrui vesti formali per lucrare l’irresponsabilità penale di una verifica trascurata o frettolosa, o in ragione dell’assenza di incarichi comunicati ai soggetti pubblici (Agenzia delle entrate, Registro delle imprese, istituti previdenziali ed assistenziali).

La stessa aspirazione è sovente sorretta da letture dereponsabilizzanti dei doveri di controllo sull’attività gestoria espressasi in operazioni connotate da riprovazione penale per le modalità e per le finalità specifiche per cui sono congegnate, in quanto pregiudizievoli per l’interesse dei creditori; ad esempio, per avere diminuito la garanzia del patrimonio dell'impresa, ovvero attuato politiche discriminatorie tra coloro che nutrono legittime aspettative su quel patrimonio. È questo il tema dell’individuazione degli intranei “problematici” e degli autori di reati omissivi impropri, cui è dedicata al Parte Prima dello scritto.

Il carattere occasionale del contatto con il gestore della società in crisi, inoltre, può originare ulteriori ragioni di difficoltà per intendere se colui che resta beneficiato dall’altrui condotta di rilievo fallimentare o che vi ha offerto un contributo significativo, ne abbia apprezzato realmente l’autentico disvalore. Ma anche la necessità di non ometter di rilevare che alcuni contributi esterni sono talmente usuali nella pratica da consentire di parlare di extranei “tipici” (cfr. Parte Seconda).

Approfondendo la riflessione, infine, si perverrà ad esaminare il ruolo degli istituti di credito (cfr. Parte Terza), affatto estraneo all’esperienza giudiziaria dei reati fallimentari, anche se non di rado sottovalutato per la difficoltà di distinguere chiaramente i termini di illiceità nel presidio delle ragioni del creditore professionale ovvero nella trascuratezza delle verifiche del merito creditizio dell’imprenditore finanziato. Ma non pare opinione troppo severa né, invero, inedita quella di chi sostiene che in alcuni casi, senza il concorso degli istituti di credito, la commissione dei reati fallimentari da parte degli amministratori non sarebbe possibile. Quello che forse può dirsi acquisizione moderna è la consapevolezza dell’importanza del tema, ormai non più di “nicchia”.

Articoli della legge fallimentare interessati: ART. 216 (l.f.)ART. 217 (l.f.), ART. 217bis (l.f.), ART. 218 (l.f.), ART. 220 (l.f.)ART. 223 (l.f.)ART. 224 (l.f.), ART. 225 (l.f.), ART. 226 (l.f.)

Per scaricare l'intero articolo clicca qui

Letto 2112 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • Paolo Cevoli ad IF 2020

    Comico e imprenditore italiano , si autodefinisce un imprenditore con l'hobby del cabaret. Cresciuto in una famiglia che gestiva un albergo a Riccione, si laurea all’Università di Bologna, poi operando come manager nella ristorazione. Ha partecipato a rassegne di comici (1990, “La Zanzara d'Oro”, terzo, dopo Antonio Albanese ), avviando una crescente

    Leggi Tutto
  • Maria Tersa Cuomo ad IF 2020

    Associato di economia e gestione delle imprese all’ Università di Salerno e con analogo incarico d’insegnamento all’ Università di Milano Bicocca (Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l'Economia), da tempo approfondisce tematiche pertinenti all'innovazione nei modelli di business, alla realtà aumentata nel sistema distributivo, alla place heritage ed alla

    Leggi Tutto
  • Lorenzo Dallari ad IF 2020

    Giornalista professionista con esperienza nel campo televisivo, sin dal 1981 (tv private emiliane) fino a guidare l’intero settore degli sport non calcistici a Sky Sport , occupandosi nel dettaglio delle varie componenti: redazione, produzione, promozione e gestione del budget (responsabile degli acquisti dei diritti a Tele+). Executive Producer e conduttore della

    Leggi Tutto
  • Virginia Della Sala ad IF 2020

    Nata in Irpinia nel 1989, dopo avere frequentato la Scuola di giornalismo a Urbino, diventa giornalista professionista e scrive per la cronaca di Napoli di Repubblica , collaborando con il visual desk di Repubblica.it e con l’Huffington Post. Attualmente collabora con il Fatto Quotidiano , per il quale cura anche un seguito

    Leggi Tutto
  • Fabio Di Vizio ad IF 2020

    In magistratura dal 2002, dopo aver esercitato la professione di avvocato. Ora sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Firenze, è giudice tributario presso la Commissione Tributaria Regionale della Toscana, formatore decentrato presso la Struttura Didattica Territoriale del Distretto di Firenze della Scuola Superiore della Magistratura . Come pubblico ministero

    Leggi Tutto
  • Gian Luca Farinelli ad IF 2020

    Nato a Bologna nel 1963, laureato all’Università di Urbino (con una tesi sul restauro cinematografico), ha iniziato a collaborare con la Cineteca di Bologna nel 1984, per poi divenirne direttore nel 2000. Nel 1986 è l’ideatore del festival Il Cinema Ritrovato , manifestazione di carattere internazionale in equilibrio fra passato e

    Leggi Tutto
  • Massimo Ferro ad IF 2020

    Magistrato dal 1986, ha svolto funzioni di giudice delegato ai fallimenti e delle esecuzioni immobiliari presso il Tribunale di Bologna. Si è occupato delle cause civili in materia concorsuale, societaria e industriale, locatizia, delle esecuzioni mobiliari e di riesame penale. Presso la Corte di Cassazione dal 2007 componente dell’Ufficio del

    Leggi Tutto
  • Marcello Minenna ad IF 2020

    Nel 2020 nominato direttore dell' Agenzia delle dogane e dei monopoli , in precedenza Direttore dell’Ufficio Analisi Quantitative di Consob e docente di Finanza Stocastica alla London Graduate School of Mathematical Finance ed alla Università Bocconi di Milano , nonché editorialista su primarie testate nazionali ed internazionali. Già membro della Segreteria Tecnica

    Leggi Tutto
  • Loretta Napoleoni ad IF 2020

    Scrittrice, economista e giornalista italiana . Si è occupata dello studio dei sistemi finanziari ed economici attraverso cui il terrorismo finanzia le proprie reti organizzative . Nata e cresciuta a Roma, vive da molti anni nel Regno Unito , a Londra . Dal 1980 ha lavorato per alcuni anni a un progetto di fattibilità

    Leggi Tutto
  • Angelo Paletta ad IF 2020

    Angelo Paletta è Professore ordinario di Economia aziendale e Delegato del Rettore dell'Università di Bologna per "Bilancio, programmazione strategica e innovazione di processo"; Presidente del Comitato Tecnico Scientifico di Ateneo per il Bilancio Sociale e di Sostenibilità; Co-direttore del Master in "Public Management and Innovation" presso Bologna Business School (BBS).

    Leggi Tutto
  • Sergio Rizzo ad IF 2020

    È nato a Ivrea ed ha origini lucane (è dal 2015 cittadino onorario di Viggianello ). Si è iscritto all' Ordine dei giornalisti il 2 dicembre 1980 . Si è laureato con profitto in Architettura presso l'Università la Sapienza di Roma nel 1981. Giornalista e scrittore, è stato responsabile della redazione economica

    Leggi Tutto
  • Francesca Vitali ad IF 2020

    Psicologa dello sport e dottore di ricerca in “Metodologia della ricerca in psicologia”. Ha insegnato per dieci anni presso il Corso di Laurea in Scienze Motorie dell’ Università di Genova . Dal 2011 Docente presso il Collegio Didattico di Scienze Motorie dell’ Università di Verona . Nel 2014 ha vinto una borsa

    Leggi Tutto
  • Bruna Zani ad IF 2020

    Psicologa, ordinaria di Psicologia sociale e di comunità, Professoressa Alma Mater dell’Università di Bologna, dove ha ricoperto diversi ruoli istituzionali, tra cui Preside della Facoltà di Psicologia (2002-2008), Presidente della Commissione Didattica di Ateneo (2005-2009), Presidente della Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione (2012-2015). Membro di Comitati esecutivi di

    Leggi Tutto

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.