• Bari

    31 marzo -1 aprile 2017

    "Vecchie e nuove criticità del concordato preventivo"

    Leggi Tutto
  • Bologna

    22-24 settembre 2017

    "Sesta edizione di InsolvenzFest - Dialoghi pubblici interdisciplinari sull’insolvenza"

    Leggi Tutto
  • Roma

    19-20 maggio 2017

    "Liquidazione fallimentare e concordataria alle prove del fatto"

    Leggi Tutto
  • Lecce

    16-17 giugno 2017

    "Le società nelle procedure concorsuali"

Dalla redazione dell'OCI: le news del sito

  • Massime
  • Atti
  • Moduli
Ms.01071 del 09-03-2017 - Tribunale di LIVORNO Estensore: MARINAI G. - Presidente: NANNIPIERI L.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - CONCORDATO PREVENTIVO - APPROVAZIONE - OMOLOGAZIONE - IN GENERE -
Concordato preventivo proposto da società cd. in house - Omologazione - Ammissibilità - Fondamento.
Articoli interessati  ART. 1 (D.Lgs. 2007)  ART. 161 (D.Lgs. 2007)  ART. 180 (D.Lgs. 2007)  
a cura di Raffaella Brogi (12-03-2017)
Ms.01072 del 08-03-2017 - Tribunale di MESSINA Estensore: MINUTOLI G. - Presidente: MINUTOLI G.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - FALLIMENTO - PASSIVITA' FALLIMENTARI (ACCERTAMENTO DEL PASSIVO) - OPPOSIZIONE ALLO STATO PASSIVO - IN GENERE -
Data certa del fatto impeditivo all'accoglimento della pretesa - Rilievo officioso da parte del tribunale - Ammissibilità - Condizioni.
Articoli interessati  ART. 95 (R.D. 1942)  ART. 98 (R.D. 1942)  ART. 99 (R.D. 1942)  
a cura di Giacomo Maria Nonno (12-03-2017)
Ms.01068 del 27-02-2017 - Tribunale di PRATO Estensore: BROGI R. - Presidente: LEGNAIOLI M.N.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - CONCORDATO PREVENTIVO - AMMISSIONE - CONDIZIONI -
Revoca di finanziamento regionale in epoca successiva alla domanda di concordato - Credito relativo - Natura privilegiata - Applicabilità dell’art. 168, co. 3, l.f. - Esclusione - Conseguenze - Pagamento del credito per intero - Necessità.
Articoli interessati  ART. 160 (D.Lgs. 2007)  ART. 161 (D.Lgs. 2007)  ART. 162 (D.Lgs. 2007)  ART. 168 (D.Lgs. 2007)  
a cura di Redazione OCI (12-03-2017)
Ms.01066 del 03-02-2017 - Tribunale di TRENTO Estensore: ATTANASIO M. - Presidente: ATTANASIO M.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - CONCORDATO PREVENTIVO - AMMISSIONE - CONDIZIONI -
Pagamento percentuale dei creditori chirografari - Provvista - Ricavato della liquidazione dei beni ipotecati - Patto paraconcordatario di rinuncia alla prelazione - Ammissibilità - Esclusione - Fondamento.
Articoli interessati  ART. 160 (D.Lgs. 2007)  ART. 161 (D.Lgs. 2007)  ART. 162 (D.Lgs. 2007)  
a cura di Giuseppe Fichera (10-03-2017)
Ms.01065 del 31-01-2017 - Tribunale di TRENTO Estensore: ATTANASIO M.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - CONCORDATO PREVENTIVO - EFFETTI - ESECUZIONE DEL CONCORDATO -
Concordato preventivo con continuità aziendale omologato - Partecipazione a procedure si affidamento e concessioni di appalti - Autorizzazione del giudice delegato - Necessità - Esclusione.
Articoli interessati  ART. 180 (D.Lgs. 2007)  ART. 185 (D.Lgs. 2007)  ART. 186bis (D.Lgs. 2007)  
a cura di Giuseppe Fichera (10-03-2017)
Msv.00069 del 19-11-2016 - Tribunale di BENEVENTO Estensore: CUOCO M.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - IN GENERE -
SOVRAINDEBITAMENTO - Piano del consumatore - Omologazione - Assunzione di obbligazioni ulteriori per pagare debiti preesistenti - Finanza esterna dai genitori - Meritevolezza - Sussistenza.
Articoli interessati  ART. 12bis (L. 27 gennaio 2012, n. 3)  
a cura di Luigi D'Orazio (27-02-2017)
Msv.00068 del 19-11-2016 - Tribunale di BENEVENTO Estensore: CUOCO M.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - IN GENERE -
SOVRAINDEBITAMENTO - Piano del consumatore - Obbligazione tributaria riferita a società di persone - Qualifica di consumatore dell'ex socio - Sussistenza.
Articoli interessati  ART. 6 (L. 27 gennaio 2012, n. 3)  
a cura di Luigi D'Orazio (27-02-2017)
Msv.00058 del 16-11-2016 - Tribunale di PRATO Estensore: LEGNAIOLI M.N.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - IN GENERE -
SOVRAINDEBITAMENTO - Socio illimitatamente responsabile di una società di persone - Possibile estensione del fallimento ex art. 147 l.f. - Accesso alle procedure di sovraindebitamento - Preclusione - Esclusione.
Articoli interessati  ART. 7 (L. 27 gennaio 2012, n. 3)  
a cura di Raffaella Brogi (05-02-2017)
Msv.00064 del 14-10-2016 - Tribunale di PRATO Estensore: BROGI R. - Presidente: MAZZARELLI A.R.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - IN GENERE -
SOVRAINDEBITAMENTO - Carattere fittizio del trasferimento della residenza o della sede legale del debitore nell'anno anteriore al deposito della domanda di ammissione alla procedura - Prova - Necessità - Applicazione analogica dell'art. 9, co. 2, l.f. - Esclusione.
Articoli interessati  ART. 7 (L. 27 gennaio 2012, n. 3)  ART. 9 (L. 27 gennaio 2012, n. 3)  
a cura di Redazione OCI (05-02-2017)
Msv.00055 del 14-10-2016 - Tribunale di PRATO Estensore: BROGI R. - Presidente: MAZZARELLI A.R.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - IN GENERE -
SOVRAINDEBITAMENTO - Procedura di liquidazione dei beni ex art.14-quinquies della l. n. 3 del 2012 - Decreto di apertura - Requisito dell'assenza di atti in frode ai creditori nell'ultimo quinquennio - Decorrenza del termine.
Articoli interessati  ART. 14quinquies (L. 27 gennaio 2012, n. 3)  
a cura di Redazione OCI (27-02-2017)
At.00125 del 01-02-2016 - Tribunale di ANCONA Autore: BARTOLINI A.; STELLUTI A.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - FALLIMENTO - LIQUIDAZIONE DELL'ATTIVO - VENDITA DI IMMOBILI - IN GENERE -
Contratto preliminare di vendita - Subentro del curatore ex art. 72 l.f. - Autorizzazione del giudice delegato - Cancellazione delle formalità pregiudizievoli ex art. 108, co. 2, l.f. - Ammissibilità.
Articoli interessati  ART. 72 (D.Lgs. 2007)  ART. 104ter (D.Lgs. 2007)  ART. 108 (D.Lgs. 2007)  
a cura di Giacomo Maria Nonno (27-02-2016)
At.00142 del 23-01-2015 - Tribunale di PALERMO Autore: PARISI M.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - FALLIMENTO - CESSAZIONE - CONCORDATO FALLIMENTARE - PROPOSTA - IN GENERE -
Proposta presentata da un terzo - Soddisfazione integrale dei creditori - Attribuzione al terzo dell'ingente surplus di attivo - Illegittimità per mancanza di causa - Approvazione dei creditori - Irrilevanza - Conseguenze - Diniego dell'omologa.
Articoli interessati  ART. 124 (D.Lgs. 2007)  ART. 129 (D.Lgs. 2007)  ART. 131 (D.Lgs. 2007)  
a cura di Paolo Bortoluzzi (02-02-2015)
At.00146 del 09-01-2015 - Tribunale di LA SPEZIA Autore: RATTI M.; SCATENA L.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - CONCORDATO PREVENTIVO - AMMISSIONE - CONDIZIONI -
Concordato con continuità aziendale - Finanza generata dalla prosecuzione dell'attività aziendale - Divieto di alterazione dell'ordine delle cause di prelazione - Esenzione dal divieto - Condizioni.
Articoli interessati  ART. 160 (D.Lgs. 2007)  ART. 186bis (D.Lgs. 2007)  
a cura di Marco Spadaro (09-03-2015)
Md.00207 del 15-12-2016 - Tribunale di VICENZA Autore: BORELLA G.; PITINARI S.; SALTARELLI S.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - FALLIMENTO - PASSIVITA' FALLIMENTARI (ACCERTAMENTO DEL PASSIVO) - AMMISSIONE AL PASSIVO - DOMANDA - IN GENERE -
Circolari dei giudici delegati del Tribunale di Vicenza - Accertamento dello stato passivo - Questioni controverse - Indicazioni.
Articoli interessati  ART. 95 (D.Lgs. 2007)  
a cura di Raffaella Brogi (12-03-2017)
Md.00202 del 17-10-2016 - Tribunale di TRAPANI Autore: GENNA A., CARNI' V.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - FALLIMENTO - CESSAZIONE - CHIUSURA DEL FALLIMENTO - IN GENERE -
Circolare del Presidente e del giudice delegato - Giudizi in corso e chiusura anticipata ex art. 118 l.f. - Istruzioni ai curatori.
Articoli interessati  ART. 118 (D.Lgs. 2007)  
a cura di Raffaella Brogi (05-02-2017)
Md.00203 del 25-07-2016 - Tribunale di ROMA Autore: LA MALFA A.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - FALLIMENTO - PASSIVITA' FALLIMENTARI (ACCERTAMENTO DEL PASSIVO) - AMMISSIONE AL PASSIVO - DOMANDA - IN GENERE -
Circolare del Presidente e dei Giudici delegati - Insinuazione al passivo dei crediti tributari - Istruzioni ai curatori.
Articoli interessati  ART. 31 (D.Lgs. 2007)  ART. 95 (D.Lgs. 2007)  
a cura di Raffaella Brogi (27-11-2016)
  • Tesi V Premio OCI

    Sono state pubblicate on-line le tesi finaliste del V^ Premio per laureati in materia concorsuale, da assegnare a due laureati in discipline giuridiche ovvero economiche che abbiano svolto tesi di laurea su argomenti inerenti le procedure concorsuali e la crisi d’impresa

    Leggi Tutto
  • Galleria Video InsolvenzFest 2016

    E' on line la galleria video con tutte le sessioni della quinta edizione di InsolvenzFest, tenutasi a Bologna dal 23 al 25 settembre 2016.

    Leggi Tutto
  • Riforma delle leggi sull'insolvenza

    Riforma delle leggi sull'insolvenza (Delega al Governo per la riforma organica delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza - Progetto di legge presentato alla Camera dei Deputati il giorno 11 marzo 2016 dal Ministro della Giustizia di concerto con il Ministro dello Sviluppo Economico). Leggi Tutto
  • 1

I Papers dell'OCI

  • Il pubblico ministero nel fallimento e nelle altre procedure della crisi d’impresa
    Fabio Di Vizio (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia)
    +

    Fabio Di Vizio (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia)
    A seguito della tanto sbandierata “privatizzazione” delle procedure concorsuali il P.M. ha ancora un ruolo nella crisi d’impresa? La risposta non può che essere affermativa, in ragione del fatto che, come scrive Di Vizio, «l’incapacità di adempiere regolarmente alle proprie obbligazioni non corrisponde pressoché mai a vicenda esclusivamente privata dell’impresa decotta e dei suoi sventurati creditori». La delimitazione dei confini dell’azione del pubblico ministero in questo campo è, peraltro, compito arduo, al quale l’Autore di questo brillante e ponderoso scritto cerca di dare un’esauriente risposta, da par suo. Leggi Tutto
  • L’interruzione brutale del credito e il concordato preventivo con riserva
    Fabrizio Bonato (praticante avvocato in Milano)
    +

    Fabrizio Bonato (praticante avvocato in Milano)
    Può una banca interrompere immotivatamente l’erogazione del finanziamento all'imprenditore senza congruo preavviso, anche se il contratto sembra consentirglielo? E, in particolare, cosa accade quando tale comportamento viene assunto in pendenza di proposta di concordato cd. con riserva? Sono alcuni degli interrogativi a cui prova a dare risposta in questo breve scritto. Leggi Tutto
  • La procedura di concordato preventivo: i nuovi poteri di verifica del Tribunale sulla proposta e sulla fattibilità del piano
    Raffaella Brogi (giudice delegato presso il Tribunale di Prato)
    +

    Raffaella Brogi (giudice delegato presso il Tribunale di Prato)
    Da circa un anno è all’esame delle Camere un disegno di legge-delega diretta emanazione dei lavori della Commissione Rordorf, istituita con l’ambizioso obiettivo di predisporre una riforma organica dell’intero diritto concorsuale, tuttora imperniato su un testo normativo vecchio di 75 anni (il r.d. 16 marzo 1942, n. 267). In tale contesto, assume un rilievo fondamentale nella riforma l’istituto del concordato preventivo, lo strumento di soluzione della crisi d’impresa alternativo al fallimento maggiormente utilizzato. La Commissione Rordorf si è fatta interprete dell’esigenza di regolamentare i poteri di controllo del tribunale sia con riferimento al piano che alla proposta concordataria, in un’ottica Leggi Tutto
  • Bancarotte: le responsabilità penali collegate alla crisi d'impresa
    Fabio Di Vizio (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia)
    +

    Fabio Di Vizio (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia)
    Dall’ingenuità delle forme ed oltre i sospetti della ricerca della sostanza verso l’intelligenza del significato legale delle operazioni economiche. Analisi della riflessione giurisprudenziale più recente in tema di responsabilità penal-fallimentari degli amministratori, degli organi di controllo e degli istituti di credito all’alba della crisi. Leggi Tutto
  • 1
  • 2
  • 3

INSOLVENZFEST

BOLOGNA, 23-25 SETTEMBRE 2016

Rassegna dialogata a più voci sui temi del debito e delle insolvenze – nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica – promossa dall’OCI, con il contributo di esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura e giornalismo.

Leggi Tutto

PREMIO OCI

ANCONA, OTTOBRE 2015

IV^ Premio OCI per laureati in materia concorsuale, da assegnare a due laureati in discipline giuridiche ovvero economiche che abbiano svolto tesi di laurea, redatte in lingua italiana, su argomenti inerenti le procedure concorsuali e la crisi d’impresa.

Leggi Tutto
 

Area riservata

Con le credenziali fornite puoi accedere all'area riservata del sito OCI

Accedi

Ultime notizie ANSA

Ultime notizie ANSA

Convegno Lecce 2016

  • Indirizzi di saluto

    Indirizzi di saluto.
    (Silvestrini, Messuti, Costa)

  • Impresa in crisi e rapporti con i creditori istituzionali (I Sessione)

    Impresa in crisi e rapporti con i creditori istituzionali (I Sessione).
    (Ferro, Vaccarella, Perrino)

  • Impresa in crisi e rapporti con i creditori istituzionali (II Sessione)

    Impresa in crisi e rapporti con i creditori istituzionali (II Sessione).
    (Ferro, Vattermoli, Aprile)

  • La continuità aziendale attraverso le operazioni societarie straordinarie

    La continuità aziendale attraverso le operazioni societarie straordinarie.
    (Rordorf, Brogi, Ranalli)

  • Il finanziamento dell’impresa in crisi e la continuità aziendale

    Il finanziamento dell’impresa in crisi e la continuità aziendale.
    (Silvestrini, Bonfatti, Filocamo)

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Altre gallerie video OCI

INSOLVENZFEST

BOLOGNA, 22-24 SETTEMBRE 2017

Rassegna dialogata a più voci sui temi del debito e delle insolvenze – nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica – promossa dall’OCI, con il contributo di esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura e giornalismo.

Leggi Tutto

PREMIO OCI

PREMIO OCI 2016

V^ Premio OCI per laureati in materia concorsuale, da assegnare a due laureati in discipline giuridiche ovvero economiche che abbiano svolto tesi di laurea, redatte in lingua italiana, su argomenti inerenti le procedure concorsuali e la crisi d’impresa.

Leggi Tutto

Altre gallerie video OCI

Montecatini Terme 2015
Vai alla galleria video

 

ULTIMI EVENTI

  • ANCONA 11-12 NOVEMBRE 2016Le responsabilità nelle procedure concorsuali

    Attraverso il susseguirsi di dibattiti ed interventi tra magistrati, docenti, studiosi ed esperti che nell’ambito dei rispettivi ruoli e delle diverse competenze si trovano ad affrontare il tema della responsabilità dei soggetti coinvolti a vario titolo nelle fasi dell’evoluzione della crisi dell’impresa, si cercherà di verificare se, nonostante la diversità delle prospettive e degli interessi coinvolti, sia possibile maturare una visione unitaria del “diritto della crisi”, nella maturata convinzione che in presenza di un’impresa che versi in stato di crisi si debbano affrontare una pluralità di questioni complesse e diversificate che presuppongono interventi che finiscono per coinvolgere aspetti di rilievo sotto ogni profilo giuridico e necessitano la messa in campo di ogni conoscenza in ogni branca del diritto. Da qui la necessità di una lettura armonica ed unitaria delle varie branche del diritto, civile, penale, amministrativo e contabile, dei vari istituti. Leggi Tutto
  • BOLOGNA 23-25 SETTEMBRE 2016Quinta edizione di InsolvenzFest - Dialoghi pubblici interdisciplinari sull’insolvenza

    Rassegna dialogata a più voci sui temi del debito e delle insolvenze – nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica – promossa dall’OCI (Osservatorio sulle crisi d’impresa), con il contributo di esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura e giornalismo. Destinatari: la cittadinanza, studenti, professionisti e non esperti, interessati al rapporto tra giurisdizione ed insolvenze, nonché alle rappresentazioni mediatiche sui temi della formazione del debito, la concorrenza, la percezione delle crisi finanziarie, economiche e del sovraindebitamento individuale e delle famiglie, l’economia criminale, i debiti degli Stati. In collaborazione con il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bologna e la Fondazione Forense Bolognese, il Consiglio dell'Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili, l'evento è nel progetto di accreditamento della formazione professionale. Leggi Tutto
  • SIENA 17-18 GIUGNO 2016La continuità aziendale nelle procedure liquidatorie

    La continuità aziendale nell’ambito delle procedure liquidatorie, già conosciuta dalla legge fallimentare (ad es. in materia di esercizio provvisorio, affitto d’azienda, conferimento d’azienda e cessione d’azienda) è destinata ad assumere un maggior rilievo, alla luce della prospettiva di riforma del d.d.l. elaborato dalla Commissione Rordorf, dove al minor spazio riconosciuto al concordato preventivo (ristretto, de iure condendo, alle sole ipotesi di concordato in continuità) corrisponderà un ampliamento applicativo delle procedure liquidatorie giudiziali e, quindi, dei casi in cui l’attivo comprenda un’azienda in esercizio. Assumeranno, quindi, ancor più rilievo sia gli aspetti di carattere gestionale volti a salvaguardare la continuità ed i valori aziendali, sia quelli liquidatori, sia la possibile riallocazione dell’azienda mediante soluzioni concordatarie successive all’accertamento giudiziale dell’insolvenza. Leggi Tutto
  • 1
  • 2
  • 3

Area Riservata

  • Il pubblico ministero nel fallimento e nelle altre procedure della crisi d’impresa

    Fabio Di Vizio (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia)

    A seguito della tanto sbandierata “privatizzazione” delle procedure concorsuali il P.M. ha ancora un ruolo nella crisi d’impresa? La risposta non può che essere affermativa, in ragione del fatto che, come scrive Di Vizio, «l’incapacità di adempiere regolarmente alle proprie obbligazioni non corrisponde pressoché mai a vicenda esclusivamente privata dell’impresa

    Leggi Tutto
  • L’interruzione brutale del credito e il concordato preventivo con riserva

    Fabrizio Bonato (praticante avvocato in Milano)

    Può una banca interrompere immotivatamente l’erogazione del finanziamento all'imprenditore senza congruo preavviso, anche se il contratto sembra consentirglielo? E, in particolare, cosa accade quando tale comportamento viene assunto in pendenza di proposta di concordato cd. con riserva? Sono alcuni degli interrogativi a cui prova a dare risposta in questo breve

    Leggi Tutto
  • La procedura di concordato preventivo: i nuovi poteri di verifica del Tribunale sulla proposta e sulla fattibilità del piano

    Raffaella Brogi (giudice delegato presso il Tribunale di Prato)

    Da circa un anno è all’esame delle Camere un disegno di legge-delega diretta emanazione dei lavori della Commissione Rordorf, istituita con l’ambizioso obiettivo di predisporre una riforma organica dell’intero diritto concorsuale, tuttora imperniato su un testo normativo vecchio di 75 anni (il r.d. 16 marzo 1942, n. 267). In tale

    Leggi Tutto
  • Bancarotte: le responsabilità penali collegate alla crisi d'impresa

    Fabio Di Vizio (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia)

    Dall’ingenuità delle forme ed oltre i sospetti della ricerca della sostanza verso l’intelligenza del significato legale delle operazioni economiche. Analisi della riflessione giurisprudenziale più recente in tema di responsabilità penal-fallimentari degli amministratori, degli organi di controllo e degli istituti di credito all’alba della crisi.

    Leggi Tutto
  • Rapporto di ricerca OCI 2016: l’analisi delle condizioni di efficienza economica del concordato preventivo

    Angelo Paletta (Associato di economia aziendale presso l’Università di Bologna)

    Parte di un più ampio contributo, in corso di elaborazione a seguito dei convegni OCI 2016 di Lecce e Siena, le prime conclusioni dell’analisi economico-aziendalistica confermano la drammatica tardività della emersione della crisi d’impresa. Anche l’approccio al più volte riformato concordato preventivo assimila situazioni che non distinguono le imprese del

    Leggi Tutto
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5