• Catania

    15-16 giugno 2018

    "Nuovi rapporti tra diritto concorsuale e diritto societario"

    Leggi Tutto
  • Bologna

    21-23 settembre 2018

    "Settima edizione di InsolvenzFest - Dialoghi pubblici interdisciplinari sull’insolvenza
    La geografia dei debiti"

    Leggi Tutto
  • Bari

    25-26 gennaio 2019

  • Ancona

    5-6 aprile 2019

  • Ventotene

    giugno 2019

Vota questo articolo
(4 Voti)

FIRENZE 20-21 APRILE 2018

Auditorium Camera di Commercio di Firenze
Piazza Mentana, 1 - 50122 Firenze


Il tema delle liquidazioni giudiziali implica il confronto tra l’attuale panorama normativo e gli scenari aperti dalla legge 19 ottobre 2017, n. 155, contenente la Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi d'impresa e dell'insolvenza, per la quale la Commissione Rordorf ha consegnato al Ministro una prima bozza dei decreti attuativi.

La prima giornata dei lavori sarà coordinata dal Giuseppe Fichera (magistrato dell'Ufficio del Massimario della Corte di cassazione), con Vittorio Zanichelli (già presidente del Tribunale di Modena) a confrontarsi con Laura Benedetto (segretario generale della Camera di commercio di Firenze) sulle liquidazioni nell’ambito della composizione assistita della crisi.

Il riferimento alle vendite telematiche (destinate ad entrare in piena operatività il 11 aprile 2018, proprio nell’imminenza dei lavori del convegno) e alla cessione d’azienda vedrà gli interventi di Fabio Florini (presidente della sezione fallimentare nel Tribunale di Bologna) e Paolo Bastia (ordinario di economia aziendale all’Università di Bologna e alla LUISS). Sulle questioni dei rapporti di lavoro (in merito al radicale intervento innovativo proposto nella bozza di nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza) la trattazione è affidata a Mariella Magnani (ordinaria di diritto del lavoro all’Università di Pavia) con Andrea Luigi Cosattini (avvocato del foro di Bologna).

Nella seconda giornata dei lavori, coordinata da Maria Novella Legnaioli (giudice delegato del Tribunale di Prato), il confronto sulle vendite concordatarie avverrà tra Giovanna Bilò (giudice delegato del Tribunale di Ancona) e Carlo Trentini (avvocato del foro di Verona), mentre Angelo Napolitano (magistrato dell’Ufficio del Massimario della Corte di cassazione) e  Roberto Battaglia (Dottore di ricerca dell'Università di Trieste) discuteranno delle liquidazioni nelle procedure di sovraindebitamento.

L’evento è valido ai fini della FPC dei Dottori Commercialisti ed Esperti contabili ed attribuisce n. 8 crediti formativi. È in corso la richiesta di accreditamento presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Firenze.

Coordinamento del programma per OCI: Raffaella Brogi, Massimo Ferro, Silvia Governatori, Giacomo Maria Nonno.

Referente organizzativo: Enrico Terzani.

Scarica la brochure dell'evento cliccando qui.

Per le iscrizioni dei commercialisti clicca qui.

Per le iscrizioni degli avvocati clicca qui.

Per chi fosse interessato alla cena sociale del venerdì può trovare informazioni qui.

 

PROMUOVONO CON OCI OSSERVATORIO SULLE CRISI D'IMPRESA

 

I RELATORI DEL CONVEGNO

CON IL SOSTEGNO DI

   

 

INFO E CONTATTI

Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Firenze

Viale Spartaco Lavagnini, 42 - 50129 Firenze 
Tel. 055.3910930
Fax 055.3910931
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Letto 3227 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.