• Bari

    1-2 febbraio 2019

    "L'accertamento dello stato passivo e il pagamento dei crediti"

    Leggi Tutto
  • Ancona

    5-6 aprile 2019

    "Rapporti tra procedure concorsuali e giurisdizione ordinaria"

    Leggi Tutto
  • Ventotene

    20-23 giugno 2019

    "Piccole insolvenze, costi e durata delle procedure concorsuali: Italia in Europa?"

  • Bologna

    20-22 settembre 2019

    "Ottava edizione di InsolvenzFest - Dialoghi pubblici interdisciplinari sull’insolvenza
    Il tempo dei debiti"

    Leggi Tutto
  • Perugia

    25-26 ottobre 2019

    "I soggetti e l’apertura della procedura concorsuale”

  • Brindisi

    23-24 novembre 2018

    "Anticipazione della crisi: le nuove scommesse della riforma"

    Leggi Tutto
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il tempo dei debiti

BOLOGNA
20-22 SETTEMBRE 2019

locandina di if 2018

Rassegna dialogata a più voci sui temi del debito e delle insolvenze – nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica – promossa dall’OCI (Osservatorio sulle crisi d’impresa), con il contributo di esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura e giornalismo.

Destinatari: la cittadinanza, studenti, professionisti e non esperti, interessati al rapporto tra giurisdizione e insolvenze, nonché alle rappresentazioni mediatiche sui temi della formazione del debito, la concorrenza, la percezione delle crisi finanziarie, economiche e del sovraindebitamento individuale e delle famiglie, le ludopatie, l’economia criminale, i debiti degli Stati.

I luoghi di IF a Bologna: Convento di San Domenico, Palazzo Segni, Cappella Farnese, Cineteca Cinema Lumière, Palazzo Zambeccari, Palazzo Isolani.

Destinatari: la cittadinanza, studenti, professionisti e non esperti, interessati al rapporto tra giurisdizione e insolvenze, nonché alle rappresentazioni mediatiche sui temi della formazione del debito, la concorrenza, la percezione delle crisi finanziarie, economiche e del sovraindebitamento individuale e delle famiglie, l’economia criminale, i debiti degli Stati.

if 2018Nell'edizione 2018: la moneta, dal suo valore convenzionale all’impiego del contante e le criptomonete; la massificazione delle informazioni sensibili e la loro confluenza in big data; il diritto a nascere in conformità ad aspettative di idoneità psicofisica alla vita e la responsabilità sanitaria per il  danno; i limiti del credito alla felicità nelle relazioni economiche e il benessere risarcibile; il modello mafioso nelle terre del Nord e gli intrecci tra criminalità organizzata,  concorrenza e  fenomeni corruttivi;  le nuove dimensioni del lavoro 2.0 tra stagionalità, precariato, fittizia autonomia e discontinuità di salario e dignità di posizione; la esigibilità delle prestazioni non patrimoniali nelle relazioni affettive e la sopravvivenza dei debiti alla crisi; l’economia delle elemosine e i racket minorili; la catena della produzione e distribuzione alimentare nelle agromafie; i crediti risarcitori delle vittime da azioni di terrorismo e  le tutele del diritto sovranazionale.

Tra i Relatori Ferruccio De Bortoli, Fabio Di Vizio, Giusella Finocchiaro, Diana De Martino, Paolo Ricci, Eligio Resta, Roberto Bellé, Anna Aprile, Antonio Sangermano, Emanuele Zinato, Graziano Lingua, Rocco Sciarrone, Bruno Inzitari, Valeria Portale, Nicola Piacente, Lorenzo Locatelli, Massimo Franzoni, Virginia Della Sala, Pierangelo Dacrema, Angela Condello, Lidia Baratta, Riccardo Quintili, Vincenzo Pacileo, Michele Colajanni, Enrico Bellavia, Marco Palombi.

Presentazione ufficiale 17 settembre ore 12 (Comune di Bologna), prologo 20 settembre ore 18.50 (Cineteca), inizio sessioni 21 settembre ore 14 (San Domenico) con Saluti istituzionali degli Assessori del Comune di Bologna Susanna Zaccaria e Marco Lombardo.

Accreditamento di 14 CFP dalla Fondazione Forense Bolognese o 13 dall’ODCEC di Bologna.

Scarica il manifesto di InsolvenzFest 2018 cliccando qui e consulta il programma della manifestazione cliccando qui. Per il programma con i crediti formativi clicca qui.

La locandina di InsolvenzFest 2018 è scaricabile cliccando qui.

Partecipazione gratuita, con accesso per priorità d'iscrizione da fare online cliccando sul banner seguente.

Scarica la locandina della manifestazione cliccando qui.

Scarica il programma della manifestazione cliccando qui.

I Relatori per IF 2019.

InsolvenzFest è manifestazione e logo OCI dal 2012. Le precedenti edizioni si sono tenute in Narni (2012), Ferrara (2013, 2014 e 2015) e Bologna (2016, 2017 e 2018): nella sezione dedicata alle gallerie tutti i nostri video, con profili relatori, programmi ed eventi.

 CON IL PATROCINIO DI  
 CON IL PATROCINIO DELL'ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA' DI BOLOGNA

 

Direzione culturale di InsolvenzFest 2018: Massimo Ferro.

Coordinamento scientifico: per OCI Massimo Ferro (giudice della Corte di cassazione).

Coordinamento organizzativo: per OCI Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Riccardo Roveroni +39 392 1236935 e Barbara Lunghini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizzazione evento ed iscrizioni: PROGETTO MEETING
Via De' Mattuiani, 4 - 40124 Bologna
Tel +39 051 585792 Fax +39 051 3396122
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Hashtag ufficiale dell’evento: #InsolvenzFest 2018

Account Facebook Oci InsolvenzFest: @InsolvenzFest

Comunicazione digitale a cura di: Absolut eventi&comunicazione

 

 

IN COLLABORAZIONE CON


 

SOSTENGONO IL PROGETTO INSOLVENZFEST







     
 

 

 

Letto 561 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.