fbpx
  • Perugia

    23 ottobre 2020

    "Emersione anticipata della crisi tra diritto emergenziale e codice della crisi”

    Leggi Tutto
  • Firenze

    20-21 novembre 2020

    "Le soluzioni negoziali e processuali della crisi tra diritto emergenziale e Codice della Crisi"
    Convegno per il decennale dell'OCI

    Leggi Tutto
  • Catania

    Rifissato al 11 e 12 giugno 2021

    "Le “Responsabilità” nel codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza"

    Leggi Tutto
  • Ancona

    Rinviato in attesa di nuova data nel 2021

    "Allerta, misure cautelari e protettive. Una nuova tutela per i creditori?"

    Leggi Tutto
  • Bari

    Rinviato in attesa di nuova data nel 2021

    "La realizzazione concorsuale del credito: dalla legge fallimentare al Codice della crisi"
    Convegno dedicato a Giovanni Lo Cascio

    Leggi Tutto
  • Bologna

    17-19 settermbre 2020

    "Nona edizione di InsolvenzFest - i dialoghi pubblici per capire crisi debiti e diritti. Debiti e disuguaglianze"

    Segui la diretta live dell'evento (disponibile durante le ore di svolgimento dell'evento)

    Leggi Tutto
Vota questo articolo
(6 Voti)
Curriculum di Pierangelo Dacrema (Professore ordinario di economia degli intermediari finanziari all’Università della Calabria)

In economia la velocità è tutto, o quasi: un principio che vale sia se ordini un caffè al bar e dopo mezz’ora non sia arrivato (e cambi bar), sia che tu, appiedato e stremato dalla sete nel deserto, ti trovi a qualche giorno di cammino dalla più vicina fonte d’acqua (e sei morto). Attenzione, il mondo del denaro è lento, anche quando è animato dalle migliori intenzioni, soprattutto se entra in contatto con la burocrazia. Ecco allora una proposta cui le caratteristiche del contesto dovrebbero togliere ogni nota di eccentricità: venga subito varata – a livello europeo, o, in subordine, nazionale -  una moratoria di tutti i pagamenti in denaro, in qualsiasi forma (contanti, carte di credito, assegni, bonifici). No a pagamenti, no alla contabilizzazione di debiti e crediti, no a speculazioni e fallimenti, no a licenziamenti, sì alla “cristallizzazione” di conti economici e stati patrimoniali individuali e aziendali.

Per scaricare l'intero articolo clicca qui

Letto 815 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.