fbpx
Sopra

Nono premio OCI per laureati con tesi sulle discipline concorsuali della crisi d’impresa

L’OCI – Osservatorio sulle crisi di impresa (associazione di magistrati, avente finalità di studio interdisciplinare e organizzazione del confronto professionale e scientifico tra operatori giudiziari e studiosi addetti e interessati ai processi concorsuali e alla crisi d’impresa), ha bandito il IX Premio OCI per laureati in materia concorsuale, da assegnare a due laureati in discipline giuridiche ovvero economiche che abbiano svolto tesi di laurea, redatte in lingua italiana, su argomenti inerenti le procedure concorsuali e la crisi d’impresa e le insolvenze, secondo il regolamento consultabile a questo link.

Ecco i nomi dei vincitori e le menzioni speciali secondo la Giuria.

La sessione di proclamazione ha avuto luogo in Firenze, come sessione convegno OCI del 26 novembre 2021.

Premio OCI 2021 - Regolamento
Premio OCI 2021 - Domanda

1° Premio

I gruppi di imprese nel codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

di di Gregorio Andrea,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

Anno: 2020
Relatore: Proff. Giuseppe Finocchiaro e Maurizio Onza

La pianificazione anticipata del risanamento tra società bancarie e società di diritto comune

di Mazzocca Piero,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA

Anno: 2020
Relatore: Prof. Vincenzo Caridi

2° Premio

La cessione delle azioni di massa nelle procedure concorsuali

di Nicolò Orlich,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO

Anno: 2020
Relatore: Prof. Laura Baccaglini

Speciale segnalazione

I gruppi di imprese nel Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

di Matteo Engheben,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

Anno: 2020
Relatore: Prof. Angelo Castagnola

Le proposte concorrenti nel concordato preventivo: struttura, funzioni e prospettive di evoluzione alla luce della direttiva UE 1023/2019

di Jessica Fabianelli,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE

Anno: 2020
Relatore: Prof. Lorenzo Stanghellini

Gli indicatori della crisi d’impresa e la tempestività del debitore ai fini delle misure premiali nel codice della crisi

di Raffaele Michelotti,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE

Anno: 2020
Relatore: Prof. Lorenzo Stanghellini

I crediti prededucibili nel fallimento e nella liquidazione giudiziale

di Federica Moro Visconti,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

Anno: 2020
Relatore: Prof. Angelo Castagnola

Le procedure di allerta come strumento di prevenzione della crisi aziendale. Raccordo dell’ordinamento interno con il sistema comunitario e comparazione con il modello francese

di Martina Carlotta Pagano,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA

Anno: 2020
Relatore: Prof. Alberto Villa

La crisi e l’insolvenza dei gruppi di società

di Edoardo Piermattei,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA

Anno: 2020
Relatore: Prof. Michele Angelo Lupoi

La ristrutturazione precoce nella disciplina nazionale ed europea

di Veronica Zanetta,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

Anno: 2020
Relatore: Prof. Angelo Castagnola

Altri partecipanti

La prevenzione della crisi d'impresa

di Antonio Aprile,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

Anno: 2020
Relatore: Proff. Giuseppe Guizzi - Stefania Serafini 

Il trattamento dei crediti tributari e contributivi ex art. 182-ter all’interno del concordato preventivo: la metamorfosi dell’istituto transattivo

di Filippo Barbieri,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

Anno: 2020
Relatore: Prof. Andrea Nasini

I professionisti nel codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza: compiti e responsabilità

di Giulio Bargnani,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

Anno: 2020
Relatore: Prof. Giuseppe Finocchiaro

Le misure di allerta

di Elisa Bellino,

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

Anno: 2020
Relatore: Prof. Eva Raffaella Desana

 
 
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.