fbpx

Estensore: BONARETTI D. - Presidente: BONARETTI D.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA - AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DELLE GRANDI IMPRESE IN CRISI - IN GENERE -
Contratto sottoscritto successivamente all'apertura della procedura di a.s. - Clausola compromissoria - Validità - Conseguenze - Lodo arbitrale emesso nei confronti della procedura - Annullabilità - Esclusione.
a cura di Redazione OCI (18-02-2024)

At.00125 - Tribunale di ANCONA del 01-02-2016

Autore: BARTOLINI A.; STELLUTI A.
FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI - FALLIMENTO - LIQUIDAZIONE DELL'ATTIVO - VENDITA DI IMMOBILI - IN GENERE -
Contratto preliminare di vendita - Subentro del curatore ex art. 72 l.f. - Autorizzazione del giudice delegato - Cancellazione delle formalità pregiudizievoli ex art. 108, co. 2, l.f. - Ammissibilità.
a cura di Giacomo Maria Nonno (27-02-2016)

Mdc.00009 - Tribunale di PRATO del 26-10-2023

PROCEDURE DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO - IN GENERE
Rapporti tra mediazione in materia bancaria e procedure di sovraindebitamento - Esperienza trasversale e competenze comuni agli Organismi ex art. 16 d.lgs. n. 28 del 2010 e agli OCC - Valorizzazione - Obiettivi e modalità di attuazione.
a cura di Redazione OCI (28-10-2023)
Vota questo articolo
(7 Voti)

Mentre la giurisprudenza CEDU ci insegue per i processi-lumaca, il legislatore conia una “finta chiusura" dei fallimenti, iniettando nel processo fallimentare una linfa salvifica, che potrebbe però trasformarsi in un boomerang per gli esiti incerti delle prime interpretazioni ed applicazioni....prima o poi se ne accorgeranno anche in Europa....

L'autrice con rigore scientifico e con originalità analizza le nuove norme sulla chiusura dei fallimenti, evidenziando tutte le possibili soluzioni per l'interpretazione della novella di cui al d.l. 83/2015, rimarcando i profili problematici soprattutto con riferimento al nuovo ruolo assunto dagli organi fallimentari post-chiusura, le liti attive pendenti, le liti passive, la procrastinabile cancellazione della società dal registro delle imprese, la sopravvivenza del tribunale fallimentare, la prorogatio degli organi e la declinazione dei rispettivi compiti, la cessazione del comitato dei creditori, il contenuto del decreto di chiusura, gli aspetti prettamente processuali nella prosecuzione delle liti pendenti, il perimetro delle stesse.

L'articolo si fa apprezzare per l'equilibrata riflessione tra aspetti teorici ed applicazione pratica dell'istituto, con particolare attenzione dedicata anche ai temi prettamente fiscali.

Articoli della legge fallimentare interessati: ART. 26 (l.f.)ART. 35 (l.f.)ART. 36 (l.f.)ART. 37 (l.f.)ART. 38 (l.f.)ART. 43 (l.f.)ART. 98 (l.f.)ART. 43 (l.f.)ART. 103 (l.f.)ART. 43 (l.f.)ART. 104ter (l.f.)ART. 107 (l.f.)ART. 110 (l.f.)ART. 117 (l.f.)ART. 118 (l.f.)ART. 119 (l.f.)ART. 120 (l.f.)ART. 121 (l.f.)ART. 147 (l.f.)

Per scaricare l'intero articolo clicca qui

Letto 4119 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.