fbpx
  • Bari

    aprile 2022

    "L’avvio del codice della crisi riformato dopo l’avvio del PNRR"

Convegno per il decennale dell'OCI

FIRENZE 26-27 NOVEMBRE 2021
Auditorium Camera di Commercio di Firenze
Piazza Mentana, 1 - 50122 Firenze

 

Dopo due anni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Codice della crisi (D.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14) e un periodo connotato da un vivace dibattito dottrinario – portato avanti anche dall’Osservatorio sulle crisi di impresa – sui nuovi istituti o sulla rinnovazione di quelli già elaborati nella legge fallimentare, il legislatore, con il D.L. 24 agosto 2021, n. 118 del 2021 ha optato per un ulteriore differimento dell’entrata in vigore della nuova legge concorsuale (di cui alcuni tratti sono stati anticipati, ma solo parzialmente, nell’ultimo scorcio del 2020, con il D.L. 28 ottobre 2020, n. 137, conv. con mod. nella legge 18 dicembre 2020, n. 176) alla data del 22 maggio 2022.

Scarica la locandina della manifestazione  cliccando qui.

Convegno dedicato a Giovanni Lo Cascio

BARI 22-23 OTTOBRE 2021
Aula Consiglio dell’Ordine degli Avvocati - Palazzo di Giustizia  

 

Obiettivo del convegno è quello di realizzare un primo confronto con gli istituti di nuovo conio inseriti dal legislatore nella già articolata piattaforma delle procedure concorsuali in senso lato, contestualmente al rinvio della entrata in vigore del Codice della crisi.

Si procederà ad una prima indagine sulle nuove forme di supporto alle imprese e sulle inedite figure professionali individuate come strumenti funzionali a traghettare l’imprenditore fuori dell’area del pericolo di crisi o di insolvenza.

Il testo del decreto legge impone una riflessione sulle modalità di innesto delle nuove disposizioni nella struttura normativa già vigente ed anche sul significato specifico attribuito dalla riforma a categorie già note, quali la crisi e l’insolvenza.

Il convegno si propone, pertanto, di offrire una prima possibile lettura di istituti nuovi e una rilettura di istituti già noti, ma oggetto di diversa regolamentazione o, comunque da ridisegnare in via interpretativa al fine di assicurare la coerenza di tutto l’apparato normativo concorsuale. 

 

Scarica la locandina della manifestazione  cliccando qui.

Debiti e disuguaglianze


BOLOGNA
23-26 SETTEMBRE 2021
(seconda parte)

Tornano, per la decima edizione, i dialoghi a più voci  sui temi del debito e delle insolvenze – nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica – promossi nel centro di Bologna dall’OCI (Osservatorio sulle crisi d’impresa), con il contributo di esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura, medicina e giornalismo.

Il festival si svolgerà in modalità ibrida.

Destinatari: la cittadinanza, studenti, professionisti e non esperti, interessati al rapporto tra giurisdizione e insolvenze, nonché alle rappresentazioni mediatiche sui temi della formazione del debito, la concorrenza, la percezione delle crisi finanziarie, economiche e del sovraindebitamento individuale e delle famiglie, l’economia criminale, i debiti degli Stati. Con i diritti nel tempo della crisi.

Scarica il programma di InsolvenzFest 2021 cliccando qui.

Scarica il programma di InsolvenzFest 2021 con i crediti formativi cliccando qui.

I Relatori per IF 2021

 

CATANIA - 2-3 LUGLIO 2021
Chiostro di levante del Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena
Piazza Dante, 32 – Catania 

Il d.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 contenente il Codice della crisi e dell’Insolvenza, la cui entrata in vigore, dopo una lunghissima vacatio, appare infine ormai imminente (il prossimo 1 settembre), costituisce un’occasione propizia per avviare un’analisi a tutto campo, comprensiva dei suoi risvolti in ambito penale, sul tema oggi davvero cruciale delle “responsabilità” di tutti i soggetti che sono chiamati ad occuparsi, a vario titolo e nel corso delle sue mutevoli fasi - compresa quelle della sua crisi o addirittura dell’insolvenza - della gestione di una impresa commerciale.
E quindi, anzitutto, soffermando l’attenzione sulle responsabilità di coloro che sono chiamati a dare gli assetti organizzativi adeguati all’impresa in generale, nonché degli organi amministrativi e di controllo delle società, dei c.d. “creditori qualificati” come pure delle autorità indipendenti; per poi approfondire meglio l’indagine sui profili di responsabilità dei tradizionali protagonisti delle procedure concorsuali (commissario, curatore, liquidatore, comitato dei creditori, professionista che assiste l’impresa e, naturalmente, anche giudice delegato), come pure di quelle che gravano sulle nuove figure incardinate nel Codice: si pensi ai componenti dei nascenti OCRI.

 

София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.