• Bari

    1-2 febbraio 2019

    "L'accertamento dello stato passivo e il pagamento dei crediti"

    Leggi Tutto
  • Ancona

    5-6 aprile 2019

    "Rapporti tra procedure concorsuali e giurisdizione ordinaria"

    Leggi Tutto
  • Ventotene

    20-23 giugno 2019

    "Piccole insolvenze, costi e durata delle procedure concorsuali: Italia in Europa?"

  • Bologna

    20-22 settembre 2019

    "Ottava edizione di InsolvenzFest - Dialoghi pubblici interdisciplinari sull’insolvenza
    Il tempo dei debiti"

    Leggi Tutto
  • Perugia

    25-26 ottobre 2019

    "I soggetti e l’apertura della procedura concorsuale”

  • Brindisi

    23-24 novembre 2018

    "Anticipazione della crisi: le nuove scommesse della riforma"

    Leggi Tutto
Vota questo articolo
(4 Voti)


BENEVENTO - 15 DICEMBRE 2017 ORE 08:30
Teatro De Simone – Via Niccolò Franco

La stagione delle riforme - apertasi con la recente entrata in vigore delle modifiche apportate al Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione unitamente alla pubblicazione della legge delega contenente i principi ed i criteri direttivi per la riforma delle procedure concorsuali - costituisce il contesto di riferimento del Convegno che si svolgerà in terra sannita il prossimo 15 dicembre.

Tanti gli spunti di riflessione che attengono al profilo penale: la velocizzazione nell'adozione delle misure di prevenzione, l'ampliamento dei soggetti destinatari delle misure di prevenzione personali e patrimoniali, la maggiore trasparenza nella scelta degli amministratori giudiziari, la riconfigurazione dell'Agenzia per i beni sequestrati.

Nuove anche le forme di interferenza tra le misure di prevenzione e le procedure concorsuali.

La Legge 19 ottobre 2017, n. 155 ha previsto i casi in cui la procedura fallimentare (ora di liquidazione giudiziale) si interseca con i procedimenti ablatori su beni di soggetti sottoposti a procedura concorsuale disposti dalla magistratura penale (sequestro e confisca), posto che meritano opportuna valorizzazione le diverse logiche sottese ai provvedimenti di apprensione del bene: quelle penali, di natura pubblicistica, e quelle del procedimento concorsuale, volte al soddisfacimento dei creditori.

Sullo sfondo, sempre, la conservazione aziendale, ritenuta ricchezza da non disperdere, sia quando venga in considerazione una impresa in crisi sia quando si tratti di impresa in stato di insolvenza e persino allorquando si tratti di impresa che delinque.

La crisi dell'approccio eminentemente liquidatorio dei beni, nelle procedure concorsuali, e meramente conservativo, nei sequestri civili, penali ed antimafia, solleva delicati problemi di contemperamento dei plurimi interessi sottesi alle diverse procedure quali quelli dell'imprenditore e dei creditori - compresi gli eventuali finanziatori e lavoratori in genere - nelle procedure concorsuali e di prevenzione.

Scarica il manifesto dell'evento cliccando qui.

 

Saluti introduttivi

Rinaldi, Policastro, Russo, Mazzeo

Saluti introduttivi
Rinaldi, Policastro, Russo, Mazzeo
Saluti introduttivi
Le Interferenze tra le misure di prevenzione e le procedure concorsuali alla luce delle modifiche del codice antimafia
Monteleone, De Matteis, Visconti, Marcello, Giancola, Pannella
Le Interferenze tra le misure di prevenzione e le procedure concorsuali alla luce delle modifiche del codice antimafia
Il contrasto alla criminalità finanziaria: il codice antimafia, le misure di prevenzione, l'antiriciclaggio e le confische
Conzo, De Gennaro, Tona, Tedesco
Il contrasto alla criminalità finanziaria: il codice antimafia, le misure di prevenzione, l'antiriciclaggio e le confische

Letto 941 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.