fbpx
  • Ancona

    17-18 aprile 2020

    "Dagli indicatori della crisi alle misure protettive e premiali nella nuova concorsualità"

    Leggi Tutto
  • Catania

    12-13 giugno 2020

    "Le “Responsabilità” nel codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza"

    Leggi Tutto
  • Bologna

    17-20 settermbre 2020

    "Nona edizione di InsolvenzFest - i dialoghi pubblici per capire crisi debiti e diritti"

    Segui la diretta live dell'evento (disponibile durante le ore di svolgimento dell'evento)

    Leggi Tutto
  • Perugia

    23-24 ottobre 2020

    "L’apertura delle nuove procedure concorsuali: prime applicazioni”

    Leggi Tutto
  • Firenze

    20-21 novembre 2020

    "Rilevazione della crisi e allerta: prime applicazioni"

    Leggi Tutto
Vota questo articolo
(1 Vota)
TARANTO, Relais Histó - San Pietro sul Mar Piccolo
Venerdì 4 DICEMBRE 2015, ore 09:00 - 19:30

La giornata di studi nella Capitale della Magna Grecia, consente un dibattito pubblico tra alcuni dei componenti della Commissione Ministeriale di riforma delle procedure concorsuali, coordinata dal Presidente dott. Renato Rordorf, ed alcuni rappresentanti della Commissione di Riforma della Legge Fallimentare, istituita dall'Ordine Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, presieduta dal dott. Gerardo Longobardi.

Dal confronto aperto tra magistrati, docenti universitari e professionisti, tutti studiosi della materia, emergeranno i punti di maggiore criticità delle proposte di riforma, gli aspetti che meritano un approfondimento e le soluzioni condivise. Ci si soffermerà, avendo sullo sfondo la Raccomandazione della Commissione Europea del 12 marzo 2014 ed il nuovo Regolamento di Insolvenza Transfrontaliera del 20 maggio 2015 (UE/2015/848), sulla nuova disciplina della emersione anticipata della crisi di impresa, che impatta anche sulla autonomia negoziale del debitore, sulla proposta di concordato preventivo avanzata dal terzo in caso di crisi (pericolo di futura insolvenza), sulla unificazione del procedimento di accertamento giudiziale della crisi e dell'insolvenza, sulla gestione delle procedure concorsuali e sui procedimenti di soluzione delle crisi da sovraindebitamento, anche del consumatore, con il tentativo di “scolpire” i confini della meritevolezza del debitore, con i limiti degli atti in frode e della malafede.

Il confronto nella città del mitologico Taras, da sempre rappresentato a cavallo del suo delfino, costituisce l'ennesima dimostrazione che solo attraverso il confronto dialettico, tra tutti gli attori che “calcano la scena” del palcoscenico della crisi di impresa, è possibile porre le basi per la costruzione di un nuovo e moderno “sistema” concorsuale, in grado di reggere agli scossoni del mercato.

Per LA LOCANDINA DEL CONVEGNO clicca qui

Indirizzi di saluto.

Indirizzi di saluto.
Latorre, Ruscetta, Lucafò, Uricchio

Indirizzi di saluto. Indirizzi di saluto.
Latorre, Ruscetta, Lucafò, Uricchio
Indirizzi di saluto.
Emersione immediata della crisi ed autonomia negoziale. Emersione immediata dalla crisi ed autonomia negoziale.
Rordorf, Zanichelli, Fauceglia
Emersione immediata della crisi ed autonomia negoziale.
Il nuovo procedimento unitario di accertamento giudiziale della crisi e dell'insolvenza. Il nuovo procedimento unitario di accertamento giudiziale della crisi e dell'insolvenza.
Silvestrini, Celentano, Nigro
Il nuovo procedimento unitario di accertamento giudiziale della crisi e dell'insolvenza.
La gestione del processo concorsuale. La gestione del processo concorsuale.
Genoviva, Didone, Costantini
La gestione del processo concorsuale.
Il sovraindebitamento.
L'amministrazione straordinaria. Il sovraindebitamento.
L'amministrazione straordinaria.
Monteleone, Demarchi Albengo, D'Orazio, Cassano
Il sovraindebitamento.<br />L'amministrazione straordinaria.

 

Letto 13055 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.