• Brindisi

    23-24 novembre 2018

    "Anticipazione della crisi: le nuove scommesse della riforma"

  • Bari

    25-26 gennaio 2019

    "Accertamento del passivo e pagamento dei crediti"

  • Ancona

    5-6 aprile 2019

    "Giurisdizione civile e diritto concorsuale: il nuovo ruolo del curatore"

  • Ventotene

    giugno 2019

Vota questo articolo
(3 Voti)

Il testo in bozza del Codice della Crisi e dell’Insolvenza, introducendo gli “Strumenti di allerta”, prevede doveri e responsabilità in capo agli organi societari finalizzati all’emersione anticipata della crisi e della presumibile insolvenza, con particolare riguardo alla dotazione di adeguati assetti organizzativi ed informativi e alla rilevazione di indizi significativi, anche di tipo predittivo.

Le implicazioni per le imprese sono notevoli, data la natura multidimensionale della crisi, che richiede dati aziendali non solo di derivazione contabile, coinvolgimento della struttura, adatti meccanismi organizzativi, idonei sistemi informativi, al fine di generare con prontezza informazioni rilevanti dalle attività sensibili dell’azienda, tra cui gli indici previsti dall’articolo 16.

L’articolo analizza le principali problematiche riguardanti il fabbisogno organizzativo e informativo di cui dovranno disporre gli organi di amministrazione e di controllo, per individuare tempestivamente interventi e soluzioni, da interpretare, oltre che per l’osservanza dei profili di legittimità, anche in un’ottica di gestione strategica del rischio e di migliore affidabilità dell’impresa stessa.

Per scaricare l'intero articolo clicca qui

Letto 1103 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.