• Bologna

    20-22 settembre 2019

    "Ottava edizione di InsolvenzFest - i dialoghi pubblici per capire crisi debiti e diritti
    Il tempo dei debiti"

    Leggi Tutto
  • Perugia

    25-26 ottobre 2019

    "I soggetti e l’apertura della procedura concorsuale”

Vota questo articolo
(17 Voti)

Lo studio analizza gli effetti sul sistema sanzionatorio dell’antiriciclaggio scaturenti dalla depenalizzazione «cieca» introdotta dal d.lgs. n. 8 del 2016, ponendo in evidenza l’inatteso inasprimento di alcuni contenuti della risposta punitiva ma anche i pericoli di ineffettività di essa per l’oscura ripartizione delle competenze tra le diverse Autorità amministrative, almeno rispetto alle fattispecie “degradate”. Dopo aver esaminato le criticità ed i progetti di riforma del vigente sistema sanzionatorio, si illustrano le linee direttrice della revisione attesa dal recepimento della Quarta direttiva europea antiriciclaggio. Da qui, muove la ricognizione del sistema in vigore, con l’analitico esame degli illeciti amministrativi più significativi, delle residue fattispecie penali e dell’esatto spazio di autentica rilevanza impeditiva della segnalazione sospetta, così come delle conseguenze della sua omissione. L’analisi approfondisce le pronunce giurisprudenziali in materia e le normative secondarie emanate dalle Autorità di vigilanza di settore, offrendo numerose evidenze delle risultanze statistiche in merito al funzionamento dei presidi antiriciclaggio e delle procedure sanzionatorie.

Per scaricare l'intero articolo clicca qui

Letto 1633 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.