Foto 1

Avvocato, già magistrato ordinario dal 1983 al 1998, è professore ordinario di diritto processuale civile presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università LUISS “Guido Carli” di Roma, dove è titolare anche del corso specialistico di Diritto dell’esecuzione civile. È autore di numerosi volumi e commentari, di cui, da ultimo, si ricordano: il “Commentario alle riforme del processo civile” (con A. Briguglio), Padova, 2007-2009; il “Manuale di diritto dell’esecuzione civile”, Torino, 2016 (IV ed.); “L’esecuzione processuale indiretta” (a cura di), Milano, 2011; l’“Introduzione al diritto processuale civile” (con R. Tiscini), Torino, 2014; “Salviamo la giustizia civile”, Milano, 2015. È inoltre autore di oltre duecento saggi e note pubblicati sulle maggiori Riviste giuridiche: tra le altre, Il Foro Italiano, Giurisprudenza Italiana, Rivista di diritto processuale, Giustizia Civile, Rivista trimestrale di diritto e procedura civile, Il Corriere Giuridico, Rivista dell’Esecuzione Forzata, Il Giusto Processo Civile. Il prof. Capponi è anche apprezzato scrittore di romanzi in cui rivela una intelligente vena umoristica (da ultimo, “Il concorso”, 2014, e “Chi nasce quadro può morire tondo”, 2013, entrambi per i tipi di Novecento editore).

Letto 1482 volte

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.