fbpx
  • Bologna

    17-19 settermbre 2020

    "Nona edizione di InsolvenzFest - i dialoghi pubblici per capire crisi debiti e diritti. Debiti e disuguaglianze"

    Segui la diretta live dell'evento (disponibile durante le ore di svolgimento dell'evento)

    Leggi Tutto
  • Perugia

    23-24 ottobre 2020

    "L’apertura delle nuove procedure concorsuali: prime applicazioni”

    Leggi Tutto
  • Firenze

    20-21 novembre 2020

    "Le soluzioni negoziali e processuali della crisi tra diritto emergenziale e Codice della Crisi"
    Convegno per il decennale dell'OCI

    Leggi Tutto
  • Catania

    Rifissato al 11 e 12 giugno 2021

    "Le “Responsabilità” nel codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza"

    Leggi Tutto
  • Ancona

    Rinviato in attesa di nuova data nel 2020

    "Allerta, misure cautelari e protettive. Una nuova tutela per i creditori?"

    Leggi Tutto
  • Bari

    Rinviato in attesa di nuova data nel 2020

    "La realizzazione concorsuale del credito: dalla legge fallimentare al Codice della crisi"
    Convegno dedicato a Giovanni Lo Cascio

    Leggi Tutto
Vota questo articolo
(12 Voti)
BENEVENTO, Masseria Roseto
21 GENNAIO - 23 MARZO 2016

Operare nel contesto  economico attuale comporta la necessità di confrontarsi continuamente con la complessità dell’ordinamento vigente e con la spasmodica propensione al cambiamento ed alle riforme.

È necessario, poi, acquisire consapevolezza in ordine al valore dell’innovazione, potenziare peculiari abilità gestionali per impostare e presidiare i processi innovativi in azienda e pianificare i cambiamenti che consentono di superare le crisi di impresa.

Conseguentemente, è di tutta evidenza come oggi sia richiesto un aggiornamento costante ed una spiccata attitudine allo sviluppo di nuove e specifiche competenze professionali.

L’iniziativa formativa proposta in “Terra Sannita” ha inteso creare uno spazio di apprendimento, confronto e riflessione in grado di mettere a sistema le esperienze capitalizzate dai partecipanti, ponendole in connessione con le dinamiche di cambiamento e di evoluzione degli odierni scenari normativi, giurisprudenziali, dottrinari, economici ed organizzativi.

Lo Short Master in Gestione della Crisi di Impresa è stato ideato, con il patrocinio scientifico dell’OCI, al fine di garantire ai professionisti che operano già nel mondo delle procedure concorsuali e che desiderano accrescere la propria professionalità, un aggiornamento costante nelle materie giuridiche ed economiche consentendo, in tal modo, alle aziende che agli stessi si rivolgono di risolvere adeguatamente le questioni inerenti alla complessa tematica della gestione delle crisi di impresa attraverso un approccio gestionale e strategico.

Lo scopo precipuo di questo lavoro è stato proiettato verso una formazione non limitata alla mera trasmissione di modelli concettuali e metodologici sviluppati in contesti accademici spesso avulsi dalle reali e cogenti questioni inerenti la crisi d’impresa, partendo dalle problematiche organizzative e consentendo l’adattamento dei modelli teorico–concettuali alle dinamiche organizzative ed aziendali.

Il progetto formativo, mirando a formare figure professionali altamente qualificate, si è rivolto, in particolare, a coloro che hanno già una conoscenza di base della materia ed a tutti coloro che hanno maturato una esperienza lavorativa nel settore della gestione delle crisi di impresa, desiderosi di esercitare la professione sulla scorta di una visione integrata e globale del sistema impresa e della legislazione ad essa afferente, necessitando, più specificatamente, di un momento di sistematizzazione delle competenze - maturate nella propria esperienza professionale - nonché di un affinamento di strumenti concettuali e metodologie operative funzionali allo sviluppo del miglior modo per fronteggiare il cambiamento attraverso la valorizzazione delle opportunità attinenti al singolo caso concreto.

Il taglio pratico, tenendo conto delle novità normative e delle evoluzioni giurisprudenziali in materia, ha consentito ai partecipanti di affrontare le problematiche di maggiore spicco sotto un profilo strettamente operativo.

L’obiettivo prefissato è stato, infatti, quello di trasferire ai partecipanti metodologie e tecniche operative ritenute indispensabili per operare nel contesto attuale ed assistere al meglio l'imprenditore.

In definitiva, ci si è riproposti di affrontare, in un breve arco temporale, con un taglio esperienziale ed attivo, le principali tematiche che concorrono a migliorare la professionalità dell’advisor o del giurista d'impresa ed a favorire una comprensione della soluzione che si attaglia in maniera ottimale al singolo caso che viene in rilievo, nell’ottica di apprendere come elaborare strategie di successo, affrontare il cambiamento, gestire l’innovazione e tradurre le sfide in opportunità.

Tutto ciò si è tradotto, quindi, nel proposito di realizzare un percorso formativo finalizzato a fornire ai professionisti gli strumenti necessari per comprendere, affrontare e risolvere i problemi connessi alla gestione delle crisi di impresa.

A tal fine, lo Short Master si è articolato in moduli didattici opportunamente ponderati, in modo da garantire - premessi brevi cenni alle indispensabili  nozioni teoriche relative al diritto concorsuale arricchiti da analisi di case studies e testimonianze aziendali - ampio spazio agli approdi giurisprudenziali ed alle soluzioni che sono state in concreto adottate per contemperare i diversi interessi che vengono in rilievo nella gestione della crisi di impresa.

Si è scelto, come approccio operativo, l’interazione con esperti del settore.  La preparazione tecnico-specialistica è stata completata, infatti, mediante il confronto con personalità che rappresentano l’eccellenza nei rispettivi ambiti di indagine.

Si è voluto valorizzare l’incontro tra storie professionali e culture organizzative diverse, promuovendo un processo di apprendimento che accanto alla dimensione esperto/discente esaltasse anche la dimensione di scambio e confronto di modelli, metodologie e best practices provenienti da contesti operativi differenti, senza mai dimenticare, tuttavia, il necessario raccordo con la realtà effettuale in cui operano i partecipanti al corso. Pertanto, la disamina delle tematiche proposte è stata correlata a casi concreti, realistici e facilmente riconducibili all’esperienza quotidiana.

Il programma, va rimarcato, ha posto l’attenzione sui temi di interesse più rilevanti individuati e scelti - da esponenti rappresentativi del mondo accademico, della giurisprudenza e delle professioni - per coloro i quali intendono dedicarsi alla gestione delle crisi di impresa con un bagaglio formativo adeguato ed aggiornato.

Il Corso di Alta Formazione è stato strutturato in modo da offrire una panoramica delle fasi di genesi e della tempestiva emersione della crisi, con particolare attenzione alle prospettive di riforma ed ai progetti incompiuti, per poi aprirsi ad altre aree specialistiche ed a temi di stretta attualità quali la scelta dello strumento adeguato allo stato dell’impresa e le differenti attestazioni nella nuova disciplina concorsuale, i cc.dd. finanziamenti alla crisi e, più specificatamente, i contratti pendenti nel concordato preventivo, la concorrenza nell’ambito dell’istituto del concordato, le responsabilità degli organi sociali e degli organi della procedura nella gestione della crisi e, infine, gli aspetti processuali controversi nel concordato e nelle procedure minori.

Quello delineato è stato, dunque, un percorso completo e stimolante, finalizzato a trasmettere non solo competenze tecniche ma anche a trasferire ai partecipanti metodologie di lavoro necessarie a svolgere attività di consulenza ed assistenza legale a favore delle imprese in modo sempre più tarato sulle specifiche esigenze del cliente impresa.

Ciò al dichiarato fine di formare figure professionali non solo capaci di affrontare, analizzare e risolvere tematiche di natura giuridica, ma anche dotate di più operative competenze manageriali, fornendo soluzioni pratiche che, nel rispetto dell’odierno contesto normativo, siano tali da poter realizzare il disegno strategico dell’azienda assistita nei tempi e con le modalità richieste in un quadro, che per come innanzi detto, si presenta sempre più complesso e competitivo.

Tutto quanto or ora prospettato è stato finalizzato a fornire una cornice concettuale e culturale funzionale ad ampliare ed arricchire la percezione delle opportunità e concorrerà a plasmare una figura professionale specialistica in grado di fronteggiare le sfide poste dalla gestione delle crisi di impresa.

Lo Short Master ha mirato, in definitiva, non solo ad integrare la formazione di base dei partecipanti, ma, soprattutto, a formare professionisti pronti a gestire situazioni organizzative complesse con strumenti di analisi moderni e con un approccio specialistico efficiente ed attivo.

Terminato il suddetto percorso formativo, i partecipanti hanno acquisto le conoscenze giuridiche ed economiche necessarie per poter gestire, con competenza, le problematiche attinenti alla crisi di impresa e si sono dotati di una cassetta degli attrezzi per affrontare - con maggiore successo e con approcci diversificati ed innovativi - le problematiche afferenti alla gestione delle crisi d’impresa.

Per LA BROCHURE DEL CONVEGNO clicca qui

Aspetti processuali nel concordato preventivo e nelle procedure concorsuali minori

Aspetti processuali nel concordato preventivo e nelle procedure concorsuali minori.
(Costantino, Pagni, Conca)

Tempestiva emersione della crisi tra nuove prospettive e progetti incompiuti

Tempestiva emersione della crisi tra nuove prospettive e progetti incompiuti.
(Ferro, Vigani, Pollio, Tron)

Tempestiva emersione della crisi tra nuove prospettive e progetti incompiuti
Strumenti di regolazione della crisi e differenti attestazioni nella nuova disciplina concorsuale

Strumenti di regolazione della crisi e differenti attestazioni nella nuova disciplina concorsuale.
(Fabiani, Russo, Papaleo, Rossi)

Strumenti di regolazione della crisi e differenti attestazioni nella nuova disciplina concorsuale
Rapporti giuridici pendenti e finanziamenti alla crisi d’impresa

Rapporti giuridici pendenti e finanziamenti alla crisi d’impresa.
(D’Orazio, Fortunato, Staiano, Ranalli)

Rapporti giuridici pendenti e finanziamenti alla crisi d’impresa
Concorrenza nel concordato preventivo

Concorrenza nel concordato preventivo.
(Pacchi, Bozza, Fauceglia, Silvestrini)

Concorrenza nel concordato preventivo
Aspetti processuali nel concordato preventivo e nelle procedure concorsuali minori

Aspetti processuali nel concordato preventivo e nelle procedure concorsuali minori.
(Costantino, Pagni, Conca)

Aspetti processuali nel concordato preventivo e nelle procedure concorsuali minori
Responsabilità nella gestione della crisi

Responsabilità nella gestione della crisi.
(Apice, Giannelli, Fimmanò, Dramisino)

Responsabilità nella gestione della crisi

Letto 20746 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti
София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • Paolo Cevoli ad IF 2020

    Comico e imprenditore italiano , si autodefinisce un imprenditore con l'hobby del cabaret. Cresciuto in una famiglia che gestiva un albergo a Riccione, si laurea all’Università di Bologna, poi operando come manager nella ristorazione. Ha partecipato a rassegne di comici (1990, “La Zanzara d'Oro”, terzo, dopo Antonio Albanese ), avviando una crescente

    Leggi Tutto
  • Maria Tersa Cuomo ad IF 2020

    Associato di economia e gestione delle imprese all’ Università di Salerno e con analogo incarico d’insegnamento all’ Università di Milano Bicocca (Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l'Economia), da tempo approfondisce tematiche pertinenti all'innovazione nei modelli di business, alla realtà aumentata nel sistema distributivo, alla place heritage ed alla

    Leggi Tutto
  • Lorenzo Dallari ad IF 2020

    Giornalista professionista con esperienza nel campo televisivo, sin dal 1981 (tv private emiliane) fino a guidare l’intero settore degli sport non calcistici a Sky Sport , occupandosi nel dettaglio delle varie componenti: redazione, produzione, promozione e gestione del budget (responsabile degli acquisti dei diritti a Tele+). Executive Producer e conduttore della

    Leggi Tutto
  • Virginia Della Sala ad IF 2020

    Nata in Irpinia nel 1989, dopo avere frequentato la Scuola di giornalismo a Urbino, diventa giornalista professionista e scrive per la cronaca di Napoli di Repubblica , collaborando con il visual desk di Repubblica.it e con l’Huffington Post. Attualmente collabora con il Fatto Quotidiano , per il quale cura anche un seguito

    Leggi Tutto
  • Fabio Di Vizio ad IF 2020

    In magistratura dal 2002, dopo aver esercitato la professione di avvocato. Ora sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Firenze, è giudice tributario presso la Commissione Tributaria Regionale della Toscana, formatore decentrato presso la Struttura Didattica Territoriale del Distretto di Firenze della Scuola Superiore della Magistratura . Come pubblico ministero

    Leggi Tutto
  • Gian Luca Farinelli ad IF 2020

    Nato a Bologna nel 1963, laureato all’Università di Urbino (con una tesi sul restauro cinematografico), ha iniziato a collaborare con la Cineteca di Bologna nel 1984, per poi divenirne direttore nel 2000. Nel 1986 è l’ideatore del festival Il Cinema Ritrovato , manifestazione di carattere internazionale in equilibrio fra passato e

    Leggi Tutto
  • Massimo Ferro ad IF 2020

    Magistrato dal 1986, ha svolto funzioni di giudice delegato ai fallimenti e delle esecuzioni immobiliari presso il Tribunale di Bologna. Si è occupato delle cause civili in materia concorsuale, societaria e industriale, locatizia, delle esecuzioni mobiliari e di riesame penale. Presso la Corte di Cassazione dal 2007 componente dell’Ufficio del

    Leggi Tutto
  • Marcello Minenna ad IF 2020

    Nel 2020 nominato direttore dell' Agenzia delle dogane e dei monopoli , in precedenza Direttore dell’Ufficio Analisi Quantitative di Consob e docente di Finanza Stocastica alla London Graduate School of Mathematical Finance ed alla Università Bocconi di Milano , nonché editorialista su primarie testate nazionali ed internazionali. Già membro della Segreteria Tecnica

    Leggi Tutto
  • Loretta Napoleoni ad IF 2020

    Scrittrice, economista e giornalista italiana . Si è occupata dello studio dei sistemi finanziari ed economici attraverso cui il terrorismo finanzia le proprie reti organizzative . Nata e cresciuta a Roma, vive da molti anni nel Regno Unito , a Londra . Dal 1980 ha lavorato per alcuni anni a un progetto di fattibilità

    Leggi Tutto
  • Angelo Paletta ad IF 2020

    Angelo Paletta è Professore ordinario di Economia aziendale e Delegato del Rettore dell'Università di Bologna per "Bilancio, programmazione strategica e innovazione di processo"; Presidente del Comitato Tecnico Scientifico di Ateneo per il Bilancio Sociale e di Sostenibilità; Co-direttore del Master in "Public Management and Innovation" presso Bologna Business School (BBS).

    Leggi Tutto
  • Sergio Rizzo ad IF 2020

    È nato a Ivrea ed ha origini lucane (è dal 2015 cittadino onorario di Viggianello ). Si è iscritto all' Ordine dei giornalisti il 2 dicembre 1980 . Si è laureato con profitto in Architettura presso l'Università la Sapienza di Roma nel 1981. Giornalista e scrittore, è stato responsabile della redazione economica

    Leggi Tutto
  • Francesca Vitali ad IF 2020

    Psicologa dello sport e dottore di ricerca in “Metodologia della ricerca in psicologia”. Ha insegnato per dieci anni presso il Corso di Laurea in Scienze Motorie dell’ Università di Genova . Dal 2011 Docente presso il Collegio Didattico di Scienze Motorie dell’ Università di Verona . Nel 2014 ha vinto una borsa

    Leggi Tutto
  • Bruna Zani ad IF 2020

    Psicologa, ordinaria di Psicologia sociale e di comunità, Professoressa Alma Mater dell’Università di Bologna, dove ha ricoperto diversi ruoli istituzionali, tra cui Preside della Facoltà di Psicologia (2002-2008), Presidente della Commissione Didattica di Ateneo (2005-2009), Presidente della Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione (2012-2015). Membro di Comitati esecutivi di

    Leggi Tutto

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.