• Roma

    19-20 maggio 2017

    "Liquidazione fallimentare e concordataria alle prove del fatto"

    Leggi Tutto
  • Bologna

    22-24 settembre 2017

    "Sesta edizione di InsolvenzFest - Dialoghi pubblici interdisciplinari sull’insolvenza"

    Leggi Tutto
  • Lecce

    16-17 giugno 2017

    "Le società nelle procedure concorsuali"

  • Ancona

    17-18 novembre 2017

    "Rapporti pendenti e crediti”

Segui la diretta live dell'evento (disponibile durante le ore di svolgimento dell'evento) FERRARA, Università degli Studi di Ferrara
25-27 SETTEMBRE 2015

Rassegna dialogata a più voci sui temi del debito e delle insolvenze – nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica – promossa dall’OCI (Osservatorio sulle crisi d’impresa), con il contributo di esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura e giornalismo. Nelle aule del Centro storico dell’Università degli Studi di Ferrara dal 25 al 27 settembre 2015.

Destinatari: la cittadinanza, studenti, professionisti e non esperti, interessati al rapporto tra giurisdizione ed insolvenze, nonché alle rappresentazioni mediatiche sui temi della formazione del debito, la concorrenza, la percezione delle crisi finanziarie, economiche e del sovraindebitamento individuale e delle famiglie, l’economia criminale.

Per scaricare il manifesto di InsolvenzFest 2015 clicca qui.

Per scaricare il programma di InsolvenzFest 2015 clicca qui.

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria a questo link.

scarica il manifesto di if 2014

Segui la diretta live dell'evento (disponibile durante le ore di svolgimento dell'evento) FERRARA, Università degli Studi di Ferrara
25-27 SETTEMBRE 2015

Rassegna dialogata a più voci sui temi del debito e delle insolvenze – nel settore privato, delle imprese e nell’economia pubblica – promossa dall’OCI (Osservatorio sulle crisi d’impresa), con il contributo di esperti di diritto, economia, filosofia, letteratura e giornalismo.

Nelle aule dell’Università degli Studi di Ferrara dal 25 al 27 settembre 2015, all'Arena di piazza Trento e Trieste e all'aula magna del Dipartimento di Economia e Management (via Voltapaletto n.11).

Destinatari: la cittadinanza, studenti, professionisti e non esperti, interessati al rapporto tra giurisdizione ed insolvenze, nonché alle rappresentazioni mediatiche sui temi della formazione del debito, la concorrenza, la percezione delle crisi finanziarie, economiche e del sovraindebitamento individuale e delle famiglie, l’economia criminale, le mafie e la concorrenza, i debiti sovrani e di guerra.

Per scaricare il manifesto di InsolvenzFest 2015 clicca qui.

Per scaricare il programma di InsolvenzFest 2015 clicca qui.

Partecipazione gratuita, con iscrizione obbligatoria a questo link.

InsolvenzFest è manifestazione e logo OCI dal 2012. Le precedenti edizioni si sono tenute in Narni (2012) e Ferrara (2013, 2014): nella sezione dedicata alle gallerie cfr. video, profili relatori, programmi.

I temi delle sessioni dell’edizione 2015 sono: la formazione concorrenziale della ricchezza nell’economia non mafiosa e il consolidamento delle imprese criminali; le imprese di camorra, ‘ndrangheta e delle mafie nella riconformazione produttiva del territorio e la spesa pubblica; la corruzione nei rapporti con la pubblica amministrazione, nella determinazione dei prezzi e dei servizi sociali; la corruzione nelle relazioni fra privati e i pregiudizi ai diritti dei consumatori; le emergenze ambientali e le illegalità penali ed amministrative; l’indebitamento degli Stati sovrani nelle democrazie partecipate, i limiti di legittimità della governance economica europea e le regole di bilancio nelle politiche di austerity; i debiti degli Stati e i debiti da guerra; la condizione di indebitamento privato e le proiezioni sui diritti civili delle nuove generazioni; i debiti fiscali delle piccole imprese e i limiti del welfare; la colpa e il debito nella riflessione economico−filosofica.

Partecipano all'edizione 2015, tra gli altri, Piercamillo Davigo, Lirio Abbate, Francesco Fimmanò, Eligio Resta, Nicola Gratteri, Graziano Lingua, Lionello Mancini, Pierpaolo Romani, Paolo Veronesi, Edmondo Mostacci, Andrea Speranzoni, Roberto Sparagna, Stefania Pellegrini, Dimitri Deliolanes, Salvatore Bragantini, Bruno Tinti e Fabio Di Vizio.

Direzione culturale di InsolvenzFest 2015: Massimo Ferro.

Coordinamento scientifico: per OCI Massimo Ferro (giudice, consigliere della Corte di cassazione) e per Università di Ferrara Alessandro Somma (professore ordinario di diritto privato comparato).

Coordinamento organizzativo: Riccardo Roveroni per OCI 392.0119513 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Organizzazione evento: T.E.S. TOP ENTRETIEN SERVICE
Via San Pier Tommaso, 20 (Int. 5) - 40139 Bologna
Tel +39 051 547654 Fax +39 051 6244126 Cell. +39 328/4108970
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I Relatori per IF 2015.

SOSTENGONO IL PROGETTO INSOLVENZFEST


PATROCINANO IL PROGETTO INSOLVENZFEST




София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Area Riservata

  • Il piano di riparto e la soddisfazione dei crediti prededucibili

    Paolo Bortoluzzi (avvocato del foro di Ancona)

    La disciplina della prededuzione ha oggi assunto un’importanza notevole per l’emersione massiccia del fenomeno nella giurisprudenza, sia di merito che di legittimità. Uno degli aspetti forse poco arati, ma non per questo meno interessante non solo a livello scientifico ma anche operativo, è sicuramente quello oggetto del presente contributo, che

    Leggi Tutto
  • Il pubblico ministero nel fallimento e nelle altre procedure della crisi d’impresa

    Fabio Di Vizio (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia)

    A seguito della tanto sbandierata “privatizzazione” delle procedure concorsuali il P.M. ha ancora un ruolo nella crisi d’impresa? La risposta non può che essere affermativa, in ragione del fatto che, come scrive Di Vizio, «l’incapacità di adempiere regolarmente alle proprie obbligazioni non corrisponde pressoché mai a vicenda esclusivamente privata dell’impresa

    Leggi Tutto
  • L’interruzione brutale del credito e il concordato preventivo con riserva

    Fabrizio Bonato (praticante avvocato in Milano)

    Può una banca interrompere immotivatamente l’erogazione del finanziamento all'imprenditore senza congruo preavviso, anche se il contratto sembra consentirglielo? E, in particolare, cosa accade quando tale comportamento viene assunto in pendenza di proposta di concordato cd. con riserva? Sono alcuni degli interrogativi a cui prova a dare risposta in questo breve

    Leggi Tutto
  • La procedura di concordato preventivo: i nuovi poteri di verifica del Tribunale sulla proposta e sulla fattibilità del piano

    Raffaella Brogi (giudice delegato presso il Tribunale di Prato)

    Da circa un anno è all’esame delle Camere un disegno di legge-delega diretta emanazione dei lavori della Commissione Rordorf, istituita con l’ambizioso obiettivo di predisporre una riforma organica dell’intero diritto concorsuale, tuttora imperniato su un testo normativo vecchio di 75 anni (il r.d. 16 marzo 1942, n. 267). In tale

    Leggi Tutto
  • Bancarotte: le responsabilità penali collegate alla crisi d'impresa

    Fabio Di Vizio (Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Pistoia)

    Dall’ingenuità delle forme ed oltre i sospetti della ricerca della sostanza verso l’intelligenza del significato legale delle operazioni economiche. Analisi della riflessione giurisprudenziale più recente in tema di responsabilità penal-fallimentari degli amministratori, degli organi di controllo e degli istituti di credito all’alba della crisi.

    Leggi Tutto
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5